Il primo giorno di scuola: ma oggi non scriviamo?

Nella mia scuola, che è sede di seggio elettorale, le lezioni sono iniziate venerdì 24 settembre. Il primo giorno è stato stranissimo. Per permettere ai collaboratori scolastici di rimettere a posto le aule, la prima campana è suonata alle 10,30 per le classi quinte. Ogni dieci minuti suonava la campana per fare entrare le altre classi, rigorosamente con ingressi separati.

Noi insegnanti eravamo a scuola dalle 8,30 per ripassare i vari protocolli e incoraggiarci a vicenda. Eravamo molto emozionate e nessuna aveva dormito, testimone la chat che ha ribollito di messaggi fino a notte tarda.

Quando ho visto i primi bambini varcare il cancello, in fila indiana, rigorosamente distanziati e con la mascherina, tra gli applausi delle maestre e delle bidelle, ho iniziato a piangere. E come un lampo ho visto la scena del pomeriggio del 4 marzo, l’ultimo giorno di scuola della mia classe quinta.

Che bello risentire le voci dei bambini nel cortile e nei corridoi! Tra un saluto e un applauso, finalmente è suonata anche la campanella per i bambini di prima. Li abbiamo accolti in cortile, ogni classe aveva il suo spazio, e con deroga del preside abbiamo fatto entrare anche i genitori, uno per alunno. Dopo un breve discorso da parte mia e del dirigente, i bambini sono entrati a scuola e hanno iniziato la loro avventura nella scuola primaria. Si sono sanificati le mani e hanno preso possesso della loro aula. Il tempo di fare l’appello e di dire i nostri nomi ed era già ora di uscire.

I bambini erano un po’ delusi. – Ma come non scriviamo? Ma che scuola primaria è se non si scrive?

12 commenti

  1. Che tenerezza !!
    Mi chiedo spesso cosa rimarrà nelle loro testoline e come cresceranno i nostri bimbi .
    E da nonna questo mi spaventa.
    Buon lavoro maestre !!
    Nonna Fly

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.