Volevo chiudere il blog e invece ho comprato il dominio

Volevo chiudere il blog e invece ho comprato il dominio. Quando il trascorrere del tempo fa cambiare idea.

Per alcuni anni volevo mollare la scrittura e quindi chiudere il blog. Non mi ci ritrovavo più. La mia cerchia di lettori si era assottigliata, i commenti erano, e sono ancora, rari. Che senso aveva continuare a scrivere se non c’erano riscontri?

Lo scorso anno volevo chiudere questo blog e aprirne un altro con il profilo aperto, senza nickname. L’ho fatto, ma lì non ho ancora scritto alcun post perché poi la situazione è precipitata e non avevo né tempo né testa di mettermi a scrivere su un nuovo blog. Qui scrivevo pochissimo.

All’inizio di quest’anno ho rinnovato il dominio del nuovo blog, ma non ho pubblicato ancora nessun post. Penso che ci lavorerò in estate, quando avrò più tempo e lo potrò curare come si deve.

Nel frattempo mi è venuta voglia di non abbandonare questo spazio, dove posso scrivere in incognito e posso sfogarmi. Ho notato che quando scrivo qualcuno mi legge ancora. Mi sono sentita incoraggiata e allora ho comprato il dominio, ho collegato il blog al profilo Facebook, ho creato una pagina. Insomma, sono diventata più attiva, commento i post che leggo e anche su Facebook esprimo il mio parere e sono più generosa con pollici e cuoricini. Vorrei dare una sistemata all’impaginazione di questi spazi e dovrei leggermi e sistemare i post più antichi. Ho visto che in alcuni non ci sono più le foto che avevo linkato. Piano piano farò tutto. Ci vorrà tempo perché siamo nel mese infernale della fine dell’anno scolastico. Poi sinceramente ho più voglia di scrivere che di sistemare.

Credo che, questa mia nuova vitalità, sia la reazione al mio vissuto grigio di questi mesi. Però, scrivo soprattutto per dare un contributo positivo nella vita dei social. Non è tutto negativo, anzi io trovo sempre qualcosa di bello, che mi fa crescere e conoscere qualcosa di cui ero all’oscuro.

So che non risolverò chissà che cosa. Ma se qualcuno viene ispirato da ciò che scrivo, mi fa piacere. Ancor di più se si prende la briga di scrivere due parole per farmelo sapere.

Foto da Pixabay.com


18 commenti

  1. Adesso va tanto instagram e i blog hanno poche visite. Io è molto che non scrivo sul blog, ho diversi problemi e non voglio ammorbare nessuno. Mi piace leggerti, quindi mi raccopmando scrivi.

    • Anche a me piaceva Instagram, ci sono ancora ma ho meno entusiasmo di prima. Ora è’ meno genuino. Si iscrivono e si cancellano subito, ma per piacere!
      Peccato che non scriva più nel blog, magari ti potrebbe servire come valvola di sfogo.

  2. A me spiacerebbe un sacco se tu chiudessi. Sì, lo so, i blog sono tutti in calo e mantenere l’interesse da blogger e da lettrice di altri blog non è sempre così immediato, passa un po’ la voglia, ma, da quanto mi dicono, FB sta diventando uno scannatoio o uno spammatoio per cui ho poca anzi zero voglia di mettermici soprattutto non avendolo fatto fino a ora. Quindi, si continua con il blog come unico social. Comunque io e te abbiamo creato nel tempo un bel filo che ci unisce, per me assai resistente.

    • Sono su Facebook e anche in Instagram, anche su Twitter, ma con i miei soliti modi educati e gentili. Non ho mai avuto problemi e anche i miei contatti sono per la maggior parte educati e gentili. I pochi che non lo sono li tengo per beneficio d’inventario.

  3. Brava! I commenti e le visualizzazioni si sono ridotte per tutti i blog, ma c’è ancora interesse. Per le foto vecchie lo so, è successo anche a me… ci sono ma sono “nascoste”, puoi recuperarle con il nome dell’immagine. E sarei curiosa di vedere l’altro blog 🙂 un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.